Innovazioni

2011

Monza

Nel mondo delle corse automobilistiche, il circuito più veloce è quello di Monza, sede del Gran Premio d'Italia di Formula 1. Il legame di TAG Heuer con il leggendario tracciato risale a una calda giornata nel settembre del 1975, quando il pilota svizzero Clay Regazzoni conquistò il primo posto a Monza, mentre il compagno di squadra Niki Lauda, arrivando terzo, si aggiudicava il titolo di Campione del Mondo di Formula 1 per la scuderia Ferrari. Sulla carrozzeria di entrambe le Ferrari spiccava l’iscrizione “HEUER”, in quanto il marchio era il cronometrista ufficiale del team dal 1971. Per rendere omaggio a quell’incredibile risultato, Jack Heuer decise di creare una straordinaria serie in edizione limitata, ispirata a un modello degli anni 1930 di forma coussin. Dotato del movimento ad alta velocità Calibro 15, il nuovo cronografo sfoggiava l’iscrizione “MONZA” sopra il logo HEUER, nella parte superiore del quadrante. L’orologio è diventato uno dei modelli più ambiti del marchio.