È SEMPRE UN QUESTIONE DI PRECISIONE

La realizzazione di un orologio è una questione di precisione. già preceduto da un lungo e meticoloso lavoro di fabbricazione di ogni singolo componente. Per assicurare una qualità insuperabile, tutti gli orologi TAG Heuer sono assemblati in un ambiente attentamente controllato, nel quale l'aria viene filtrata.
L'ESPERIENZA OROLOGIERA
Il quadrante e il movimento vengono assemblati premendo i piedini del quadrante sulla superficie frontale del movimento. Per posizionare le lancette sul perno del movimento si utilizza una speciale macchina automatica all'avanguardia. Questa macchina unica monitora il movimento, assicurando che il cambio dell'ora sia effettuato esattamente a mezzanotte. Una volta posizionate, le lancette si muovono liberamente ruotando la corona. Una lancetta non deve mai impedire l'avanzamento di un'altra.
RITOCCHI FINALI
Quando la cassa entra nel Dipartimento Assemblaggio, viene meticolosamente controllata. Il quadrante e il movimento, assieme all'anello della cassa, vengono inseriti nella cassa. Successivamente vengono inseriti anche la corona e l'albero di carica e il movimento viene fissato con delle viti. Per fissare la massa oscillante al movimento si usa uno speciale cacciavite. Il fondello viene chiuso utilizzando un apposito macchinario. Su ogni fondello vengono incisi al laser i relativi segni identificativi. L'orologio è ora pronto per il test finale. Gli orologiai utilizzano strumenti per fissare manualmente i cinturini o i bracciali alla "testa dell'orologio" Anche in questo caso, è necessaria la massima concentrazione per evitare di graffiare le parti e la fibbia viene controllata per verificare che si chiuda correttamente.