MASSIMA PRECISIONE

Il quadrante definisce l'estetica di un orologio. Per questo, è importante che fornisca le informazioni in maniera chiara e, al contempo, sfoggi un look impeccabile. Realizzare un quadrante è un’operazione estremamente complessa, che necessita la padronanza di numerose tecniche di produzione. I quadranti sono realizzati in ottone. Prima di poterlo utilizzare, il metallo deve essere portato a una temperatura di 750° C per renderlo malleabile. Una lastra unica di bronzo viene inserita nella pressa per lo stampaggio e sottoposta a una pressione elevatissima, che a volte raggiunge le 400 tonnellate. I piedini sono integrati nella parte inferiore del quadrante in modo da poterlo poi fissare al movimento. Per realizzare i diversi motivi sulla superficie del quadrante ed esaltarne l’estetica, viene impiegata una tecnica di pressione che si serve di una potente forza. Viene poi effettuata una serie di perforazioni sulla superficie del quadrante, che svolgono diverse funzioni. Ad esempio, il foro centrale consente al cannone del pignone di passare attraverso il quadrante e connettersi alle lancette delle ore e dei minuti.

GALVANOPLASTICA

TAG Heuer produce orologi con quadranti declinati in un ampio ventaglio cromatico. I colori sono applicati tramite elettroplaccatura, un processo che permette anche di proteggere la superficie del quadrante dall’usura del tempo. Mentre la tonalità principale è frutto di un’operazione di elettroplaccatura, a volte occorre applicare altri dettagli colorati, come una parola o l’emblema TAG Heuer.

INDICI E FIRME

Sulla superficie del quadrante si utilizzano invece speciali pitture applicate con una macchina per stampa tampografica. La pittura è ad asciugatura rapida, per evitare la formazione di macchie o sbavature su testi e motivi applicati. I macchinari avanzati che usa TAG Heuer sono costruiti per applicare fino a cinque diversi colori sulla superficie del quadrante in rapida successione.

LEGGIBILITÀ

Gli indici che mostrano le ore sono applicati a mano sulla superficie del quadrante, conferendo un’esclusiva profondità al look. Gli ardiglioni sul lato inferiore degli indici sono fissati attraverso i fori sulla superficie del quadrante. Gli indici sono saldati al quadrante con il laser. Una caratteristica inconfondibile di tutti gli orologi TAG Heuer è la leggibilità, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Il pigmento Super-LumiNova®, luminoso al buio, viene applicato su indici e lancette mediante una siringa. Infine il quadrante viene sottoposto a un controllo con luce ultravioletta per verificare che il materiale luminescente sia stato correttamente applicato. Una volta completato, il quadrante viene posto in un contenitore sigillato e inviato al Dipartimento Assemblaggio.

Newsletter

Vuoi ricevere le ultime notizie? Iscriviti alla newsletter per essere fra i primi a scoprire tutte le novità di TAG Heuer.

Trova il negozio più vicino

Trova l'indirizzo e gli orari di apertura di una boutique vicino a te.

Trova un negozio