ALL'INTERNO DELLA MANIFATTURA

LA SERIE DI 60 TEST TAG HEUER mobile_title_border

 

01. ANALISI DEI MATERIALI E DEI RIVESTIMENTI METALLICI

Tutte le leghe e i rivestimenti decorativi in metalli preziosi sono sottoposti a controlli sistematici. L'analisi della fluorescenza X consente di verificare la caratura delle pietre preziose e di controllare lo spessore dei rivestimenti. Questi test vengono effettuati sia separatamente sia in combinazione per ottenere una migliore visione d’insieme della vita reale di un pezzo. Questa procedura è un'assoluta novità nell'industria orologiera.

 

02. RESISTENZA ALLO SFREGAMENTO

Gli orologi TAG Heuer sono progettati e realizzati per seguire il loro possessore in tutte le avventure della vita. Per questo motivo la Maison effettua test di usura accelerata su casse e bracciali, così da potere eventualmente modificare il rivestimento di una cassa o di un bracciale metallico per aumentarne la resistenza allo sfregamento.

 

03. RESISTENZA ALL'USURA

Tutte le funzioni sono sottoposte a test di invecchiamento che riproducono sia i gesti quotidiani di chi indossa il segnatempo sia gli incidenti più comuni. La lunetta girevole, la corona e i pulsanti sono sottoposti a più di 5.000 cicli di funzione, corrispondenti a diversi anni di utilizzo in condizioni normali.

 

04. RESISTENZA AGLI URTI

Nella vita di tutti i giorni o nella pratica di uno sport è facile dimenticare di avere al polso un orologio. Basta un gesto un po’ brusco e l’orologio può colpire un oggetto duro. Per evitare che l’orologio subisca seri danni a causa di urti accidentali, TAG Heuer effettua rigorosi test con macchinari creati appositamente per riprodurre le onde d’urto degli impatti più intensi. L’orologio testato non deve presentare, alla fine del test, alcun danno meccanico.

 

05. RESISTENZA ALLE VIBRAZIONI

Che si tratti di Formula Uno, moto o mountain bike, l’orologio è sempre sottoposto a movimenti brevi e ripetitivi, con vibrazioni molto intense. Per mettere alla prova precisione, robustezza e integrità dell’orologio,TAG Heuer ha sviluppato una macchina in grado di riprodurre queste vibrazioni a un livello nettamente superiore a quello normale. Il test non deve in alcun modo alterare il funzionamento dell’orologio e dei suoi componenti, come il bracciale o le viti, che non devono mostrare segni di cedimento.

 

06. RESISTENZA ALLA TRAZIONE

La semplice apertura e chiusura dell’orologio usura la fibbia del cinturino in cuoio o sulla chiusura del bracciale in metallo. TAG Heuer sottopone le chiusure e le fibbie a trazioni da 15 a 20 kg per più di 5000 cicli e fa loro subire torsioni sotto tensione. Al termine dei test, i componenti non devono presentare alcun segno di deformazione permanente o di lacerazione.

 

07. RESISTENZA ALL’AMBIENTE ESTERNO

Il cloro, lo zolfo, il sudore o il sale del mare possono aggredire il materiale o ridurre la mobilità di taluni componenti. Per questa ragione TAG Heuer effettua test sulle casse, sulle corone, sui bracciali in metallo, sulle pelli e sul caucciù, al fine di garantire la perfetta neutralità degli elementi a contatto con la pelle. Vengono omologati esclusivamente i materiali che rispettano gli standard stabiliti dal Marchio.

 

08. RESISTENZA ALLE TEMPERATURE ESTREME

La temperatura di una cassa sottoposta a una prolungata esposizione al sole può superare i 40°C e scendere sotto lo zero d'inverno. Per questa ragione vengono effettuati test di resistenza sui componenti e sugli orologi completi, soprattutto in condizioni di clima tropicale, per garantire un perfetto funzionamento e una precisione nella misurazione del tempo a temperature tra 0°C e +50°C.

 

09. RESISTENZA ALL’INVECCHIAMENTO UV

Il calore e la luce spesso influiscono su materie plastiche, rivestimenti in vernice e pelli. Per proteggerli, il laboratorio qualità TAG Heuer procede a test di alto livello sui materiali per verificarne la stabilità a lungo termine, esponendoli all'equivalente di una forte luce solare da giornata estiva per ben tre giorni. In questo modo ci si assicura che tutti i materiali siano altamente affidabili a ogni latitudine e in qualunque stagione.

 

10. IMPERMEABILITÀ

L’impermeabilità di un orologio sportivo protegge i suoi componenti, limita gli interventi di manutenzione necessari e aumenta la durata di vita del movimento. TAG Heuer procede a test reali sul 100% della sua produzione, in acqua e sotto pressione. L’Aquaracer 500M, cronografo da immersione professionale, deve inoltre superare un test speciale per verificare impermeabilità e azionamento dei pulsanti fino a 500 metri. Questa procedura ha richiesto la creazione di apparecchiature di prova speciali.

PER SAPERNE DI PIÙmobile_title_border

QUALITÀ

TI POTREBBERO ANCHE INTERESSAREmobile_title_border