OK
 
By TAG Heuer, TAG HEUER TEAM —  23 Jun 2015

Una corsa leggendaria: TAG Heuer si sincronizza con il Messico per la Carrera Panamericana

Una corsa leggendaria La "Pan-Am" La prima edizione fu organizzata nel 1950 , il percorso contava 3000 km, da percorrere in 8 giorni, lungo la 'Pan-American Highway" in Messico. Era considerata una gara pericolosa, poiché le misure di sicurezza erano molto limitate: niente cinture di sicurezza, protezioni minime sulle strade, pericolo di attraversamento animali, manto stradale estremamente variabile... e incidenti gravi.

Le più grandi case automobilistiche vi presero parte fin dalla prima edizione: Ferrari, Porsche, Lancia, Mercedes-Benz… La gara divenne ben presto di livello professionistico, soprattutto grazie alla partecipazione di Juan-Manuel Fangio che la fece entrare nella leggenda. Nel 1988, dopo una pausa di 33 anni, la corsa ritornò in voga, come gara di auto d'epoca, costruite prima del 1955.

Nel 2015, per la prima volta, la gara ha assunto un prestigio internazionale: ogni anno più di 100 auto si allineano alla partenza, nella città di Tuxtla Gutierrez, dove si assiste alla rinascita di questa mitica competizione. TAG Heuer sarà partner e cronometrista ufficiale dell'edizione 2015, che si terrà dal 16 al 22 ottobre.

La 28° edizione si svolgerà la prima volta in Europa e non è un caso che gli organizzatori proprio oggi stiano visitando la sede di TAG Heuer in Svizzera. La storia della partnership tra i due brand dura da più di 50 anni. Nel 1963 Jack Heuer disegnò il Carrera, un cronografo rivoluzionario, molto resistente, studiato per i piloti di auto da corsa. Un segnatempo dalla straordinaria leggibilità, che racchiude l'identità del marchio grazie al quadrante e al datario più grandi e alle sobrie lancette. Quasi un'icona.

Jean-Claude Biver, CEO di TAG Heuer e Presidente della divisione Orologi del gruppo LVMH, ha dichiarato: "Questa gara è radicata nel DNA di TAG Heuer: sport, modelli straordinari, storia, emozioni, successo, soddisfazione, speranza, resistenza, grandi prestazioni. Per me è un onore che gli organizzatori della Carrera Panamericana e il suo presidente, Eduardo Leon, abbiano scelto proprio TAG Heuer per presentare l'edizione 2015 in Europa. È un evento inedito che suggella uno storico connubio che dura da molti anni."

Eduardo Leon, Presidente della Carrera Panamericana, ha aggiunto: "La nostra visita di oggi è un evento straordinario. Abbiamo scelto l'Europa e soprattutto TAG Heuer per organizzare la gara. È stata una scelta logica, se si considera quanto la storia del marchio sia legata alla nostra corsa automobilistica."

Per celebrare questo evento, TAG Heuer presenta il segnatempo Carrera Panamericana in edizione speciale (disponibile unicamente negli Stati Uniti e nei Caraibi): un cronografo al quarzo Date in acciaio (diametro di 43 mm), omaggio alla gara, con l'esclusivo logo Panamericana inciso sul fondello. Design sportivo, quadrante nero, tre contatori, lunetta in alluminio con tachimetro, vetro zaffiro e impermeabilità fino a 100 m: sono questi gli elementi distintivi dell'orologio.

AdChoices