OK
 
By TAG Heuer, TAG HEUER TEAM —  25 Aug 2015

Patrick Dempsey visita TAG Heuer

Oggi, Patrick Dempsey, amico del brand, è stato in Svizzera per visitare per la prima volta la Manifattura orologiera TAG Heuer.

Sempre oggi, Patrick Dempsey ha incontrato Jack Heuer alla Maison. Anche Jean-Claude Biver, CEO di TAG Heuer e Presidente della Divisione orologi, non ha mancato l'appuntamento e ha accolto Patrick, svelandogli i segreti dell'orologeria.

L'attore ha passato parecchio tempo con gli orologiai negli atelier, tempestandoli di insolite domande. "È un esperto di orologi!" ha affermato uno di questi. Patrick Dempsey, in Europa per gareggiare nella Spa-Francorchamps in Belgio e a Norimberga in Germania, non ha saputo resistere a un pit stop nella culla dell'arte orologiera svizzera, La-Chaux-de-Fonds.

Il Dempsey Motor Racing Team, sostenuto da TAG Heuer, si è aggiudicato il secondo posto nella categoria GTAM lo scorso giugno, nell'ultima edizione di quest'anno della celebre 24 Ore di Le Mans, con 331 giri ad una velocità media di 205 km/h.

Prima che Patrick partisse per il Belgio, Jean-Claude Biver ha regalato al pilota una bella forma di formaggio che lui stesso produce in casa (vincitore, tra l'altro di alcuni premi) e, insieme al team TAG Heuer, gli ha fatto i suoi migliori auguri per la corsa.

AdChoices