OK

IL BRAND

TAG Heuer è un'azienda straordinaria che ha costantemente rivoluzionato l'orologeria fin dalla sua creazione nel 1860, ad opera del precoce ventenne Edouard Heuer. Rivoluzioni tecniche notevoli come il pignone oscillante nel 1887, rivoluzioni estetiche rappresentate da modelli iconici come il TAG Heuer Carrera, lanciato nel 1963, e rivoluzioni commerciali: grazie alla sua eccezionale storia, TAG Heuer conta oggi, tra i suoi ambasciatori, personaggi leggendari del calibro di Juan Manuel Fangio. Nel panorama orologiero internazionale, TAG Heuer si distingue per l'eccezionale qualità dei suoi orologi e cronografi, di cui l'azienda va estremamente fiera. È una gioia possedere e indossare questi oggetti così affidabili e resistenti, che diventano parte della nostra vita quotidiana. Cosa potrebbe chiedere di meglio un produttore di orologi?

IL BRAND

PREFAZIONE DEL CEOmobile_title_border

Jean-Claude Biver, CEO of TAG Heuer
Jean-Claude Biver, CEO of TAG Heuer

Il nome TAG Heuer è oggi sinonimo di  orologi irresistibili che comunicano una sensazione di potere pur restando accessibili. Questo è il vero lusso! E il nostro approccio ci permette di attrarre le giovani generazioni, di incoraggiarle ad innamorarsi di questi splendidi pezzi e a scegliere di indossare uno splendido cronografo. Attrarre questi consumatori è una sfida che sono lieto di intraprendere con una squadra appassionata  e fortemente devota all'azienda. Il nostro scopo è dimostrare che il vero lusso dura per sempre e che questo è ciò che differenzia gli orologi TAG Heuer dagli altri oggetti che, prima o poi, diventano obsoleti.  Ogni singola persona in TAG Heuer concentra la totalità delle proprie energie nel cercare di offrire qualità durevole e innovazione. Da questo dipende il nostro futuro. 

Il mondo TAG Heuer è strettamente collegato alle corse automobilistiche e alla misurazione infinitesimale del tempo, ma il suo appeal comprende molto altro: il suo stile maschile parla alle donne intrepide; le sue collezioni, impermeabili fino a 500 m, rispondono perfettamente sia alle esigenze dello yachting che del surf. Negli anni abbiamo ampliato i nostri orizzonti e la nostra azienda ha lasciato un'impronta in vari campi: il lifestyle, l'arte - la musica contemporanea in particolare - lo sport, inclusi il basket, il calcio, il baseball, e anche i cosiddetti sport "estremi".

I valori di audacia, coraggio, spirito pionieristico, anticonformismo, qualità ed affidabilità sono serviti a delineare l'identità della nostra azienda fin dalla sua creazione, e continuano oggi ad orientare le nostre scelte. 

Vorrei ringraziare il mio predecessore, Stéphane Linder, per il grande lavoro effettuato durante il suo mandato, e per aver contribuito a indirizzare TAG Heuer sulla via del successo. Assumo il ruolo di Amministratore Delegato di questa grande azienda con passione, determinazione, prontezza ed ottimismo.  

Jean-Claude Biver, Presidente di Hublot, è stato nominato Direttore Generale del settore orologi del Gruppo LVMH il 1 Marzo 2014. È una delle poche persone che lasceranno un'impronta duratura nell'orologeria svizzera. Dopo aver acquisito e rinnovato il marchio Blancpain nel 1981 e aver fatto crescere OMEGA a partire dal 1993,Jean-Claude Biver ha assunto il controllo di Hublot nel 2004, un piccolo gioiello al quale ha dato un enorme impulso grazie ad una nuova intuizione geniale: l'Art of Fusion. Imprenditore lungimirante, oggi Jean-Claude Biver dà inizio ad una nuova era per TAG Heuer, caratterizzata da un'audace innovazione. 

IL BRAND

I NOSTRI IMPEGNImobile_title_border

TAG Heuer, responsible watchmaker
Un orologiaio responsabile

Oltre a gestire dal 1860 un eccezionale patrimonio culturale, TAG Heuer svolge un ruolo essenziale nella conservazione del patrimonio naturale grazie ad un approccio etico applicato a tutte le sue creazioni orologiere.

 

Responsible Jewellery Council (RJC)

TAG Heuer è membro del Responsible Jewellery Council (RJC), un'organizzazione che riunisce oltre 260 professionisti in tutto il mondo, impegnata nella promozione della responsabilità etica, dei diritti umani e sociali e delle pratiche ambientaliste sull'intera catena produttiva di oro e diamanti, dalla miniera alla vendita al dettaglio.

Il Consiglio ha creato il RJC System, un sistema di certificazione che si applica alle attività di tutti i Membri che contribuiscono alla catena di approvvigionamento dei diamanti e dell’oro nella gioielleria. Nell’ambito del RJC System, tutti i Membri Commerciali del RJC devono essere valutati da esaminatori terzi accreditati che verificano la conformità al Codice di Condotta del RJC e rilasciano la certificazione.

Per maggiori informazioni sul RJC

 

Il processo di Kimberley

Il processo di Kimberley, in vigore dal 2003 e adottato da più di 75 paesi, è un'iniziativa comune di governi, industria e società civile per arginare il flusso di diamanti grezzi provenienti da zone di conflitto, definite come tali dalle Nazioni Unite.
Il Sistema di Certificazione del Processo di Kimberley (KPCS) garantisce con un certificato che ogni diamante grezzo che attraversa un confine internazionale tra due paesi firmatari è "conflict-free", ossia non legato ad alcun conflitto.

TAG Heuer certifica che tutti i suoi diamanti provengono da fonti legittime e che non sono coinvolti nel finanziamento di conflitti armati, nel rispetto delle risoluzioni delle Nazioni Unite e sulla base di garanzie scritte rilasciate dai suoi fornitori.

Per maggiori informazioni sul processo di Kimberley

IL BRAND

CIFRE CHIAVEmobile_title_border

  • Oltre 150 anni di esperienza
  • Oltre 170 Boutique TAG Heuer
  • 1600 dipendenti in tutto il mondo
  • il 60% dello staff lavora in 120 paesi
  • Età media: 39 anni
  • 150 Centri Assistenza Clienti e 5200 punti di raccolta/ 500 orologiai tra maestri e personale in tutto il mondo.