September 15, 2017

A PECHINO, ALEC MONOPOLY ESPRIME TUTTA LA SUA CREATIVITÀ

TAG Heuer ha ospitato a Pechino l’emozionante mostra delle opere d’avanguardia della star di street art Alec Monopoly.

Su invito di Jean-Claude Biver, CEO di TAG Heuer, l’artista di fama mondiale Alec Monopoly, in qualità di Art Provocateur del brand, ha creato opere d’arte contemporanea nell’atrio del Shin Kong Place di Pechino.

Il centro commerciale di brand internazionali di lusso ha riunito gli ultimissimi trend della moda proprio dove TAG Heuer ha allestito un coloratissimo spazio per le creazioni di Alec Monopoly. L’evento è stato anche l’occasione di mettere in mostra due orologi TAG Heuer Carrera decorati con graffiti variopinti. 

Alec Monopoly porta in TAG Heuer una rinnovata creatività anticonvenzionale e tanto, tanto entusiasmo, qualità che aiutano il brand a mantenere il contatto con i millennial. Lo straordinario artista ha anche tenuto una conferenza all’Accademia di Arte & Design dell’Università Tsinghua, per poi sorprendere gli studenti improvvisando creazioni d’arte durante l’incontro.

"Per me, i graffiti non hanno limiti né costrizioni, è una forma d’arte più libera e divertente rispetto a tutte le altre. E inoltre appartiene al pubblico. TAG Heuer è un brand di tendenza proprio perché promuove questo spirito pionieristico e condivide la filosofia artistica che seguo anch’io.”

A PECHINO, ALEC MONOPOLY ESPRIME TUTTA LA SUA CREATIVITÀ
Paramètres des cookies