October 25, 2017

FESTEGGIA L'85° COMPLEANNO DI JACK HEUER CON AUTAVIA

Per festeggiare gli 85 anni di Jack Heuer, TAG Heuer presenta un'edizione speciale limitata a 1932 esemplari del modello che lanciò proprio lui nel 1962: Autavia.

Pronipote di Edouard Heuer (fondatore di TAG Heuer nel 1860), Jack Heuer è il rappresentante della quarta generazione della sua famiglia e non solo... Talentoso orologiaio e imprenditore pionieristico, Jack Heuer ha presentato al mondo i segnatempo TAG Heuer più celebri insieme alla sua visionaria concezione dell'orologeria.

Jack Heuer Grand Father - TAG HEUER

Dopo una gioventù da trilingue a Bienne (tedesco, francese e inglese), ottiene una laurea in Ingegneria presso il Politecnico federale di Zurigo nel 1957. Da questo momento in poi, la vita personale e professionale di Jack Heuer si lega indissolubilmente al mondo dell'orologeria.

Come racconta nell'autobiografia "The Times of My Life", nel 1958 non si aggiudica - per un soffio - la vittoria di una corsa in Svizzera al volante della sua MGA rossa, a causa di un problema nella lettura del quadrante. Questo lo porta, qualche anno dopo, a creare l'orologio più ambito dai piloti di Formula 1: Autavia.

Presentato nel 1933 come cronografo di bordo, Autavia è stato progettato dal padre e dallo zio di Jack Heuer, Charles-Edouard e Hubert, che sono riusciti a unire in un unico cronometro di alta qualità due settori di cui erano appassionati: aviazione e automobili.  Il nome Autavia nasce proprio dalla contrazione di queste due parole. Jack Heuer ricorda, nel volume "Mastering Time" del 1997, la forte propensione del padre "a pensare i nomi, sognare i nomi e dare i nomi ai prodotti". Da qui, l'ispirazione che ha guidato Jack Heuer nella scelta del nome di orologi leggendari come Carrera, Monza e Monaco.

Dal piccolo laboratorio orologiero svizzero di Saint-Imier, fondato dal bisnonno, Jack Heuer porta il brand sul palcoscenico mondiale. La famiglia TAG Heuer accoglie attori di Hollywood, piloti e team di Formula 1, permettendo a Jack Heuer di far conoscere al mondo intero l'eccellenza e l'affidabilità che contraddistinguono il brand.

Ateliers Charles Edouard Jack Heuer - TAG HEUER

Durante l'"Autavia Cup" del 2016, la fervente comunità di collezionisti e appassionati di orologi decide che sarebbe stato Autavia, tra 16 segnatempo vintage, ad aver diritto a una rivisitazione. In oltre 50.000 hanno votato online ed eletto l'Autavia Rindt, indossato dal pilota di Formula 1 Jochen Rindt. C'era però un altro modello in lizza che stava per spodestare il vincitore. Disegnato da Jack Heuer, l'Autavia da 42 mm di diametro, dalle funzionalità potenziate, si è meritato il secondo posto, ed è quindi stato scelto per una reinterpretazione per celebrare l'85° compleanno di Jack Heuer.

Con questa edizione limitata del cronografo automatico Autavia Calibre Heuer 02, il brand festeggia la creazione di Jack Heuer con 1932 esemplari - richiamo al suo anno di nascita -, con un orologio pensato per uno stile di vita moderno e attivo, che riflette le caratteristiche della prima edizione.

Autavia non è soltanto un orologio dall'elevata facilità di lettura, dall'esclusiva bellezza e perfetto per l'azione (dagli sport motoristici all'immersione e allo skydive), è anche testimone di storie potenti e movimentate, scritte da tutti coloro che condividono l'inarrestabile entusiasmo per le avventure di Jack Heuer.

DEEP-DIVEmobile_title_border

FESTEGGIA L'85° COMPLEANNO DI JACK HEUER CON AUTAVIA

SCATTI MIGLIORImobile_title_border