19 NOV. TAG Heuer Mikrotimer Flying 1000 è l'Orologio Sportivo dell'Anno a Ginevra

La più grande creazione dell'orologeria svizzera a oggi - primo cronografo meccanico in grado di rilevare e indicare il tempo con una precisione a 1/1000 di secondo - ottiene l'ambito Sport Award al Grand Prix de l'Horlogerie de Genève 2011

Il Mikrotimer Flying 1000 - l'orologio meccanico più veloce al mondo - è stato nominato Orologio Svizzero dell’Anno al Grand Prix de l'Horlogerie de Genève 2011 nella prestigiosa categoria “Sport”.

Il Grand Prix de l'Horlogerie de Genève è il più importante concorso per l'orologeria svizzera. Con questa vittoria, è la settima volta in nove anni che TAG Heuer si distingue a Ginevra per il design e per le sue prodezze ingegneristiche. Per due volte si è aggiudicato la categoria Sport: nel 2006 per il Carrera Calibre 360 Rose Gold Limited Edition; nel 2008 per il Cronografo Concept Grand CARRERA Calibre 36 RS Caliper.

“Con questo modello, il nostro team di R&S ha letteralmente riscritto la storia”, ha affermato Jean-Christophe Babin, CEO del marchio svizzero. “Il Mikrotimer supera tutto ciò che veniva ritenuto possibile dagli operatori del settore. Si tratta di un autentico passo da gigante che spinge l'orologeria in un paradigma completamente nuovo”.

500hz che battono a 3.600.000 alternanze l'ora

Le impressionanti velocità e alta frequenza del Mikrotimer, interamente realizzato nell'atelier della Maison, sono in grado di infrangere ogni record dell'orologeria. Il miglior tempo era stato precedentemente realizzato nel gennaio 2011 dal Mikrograph TAG Heuer, primo cronografo meccanico a raggiungere una precisione a 1/100 di secondo. Il Mikrotimer è incredibilmente dieci volte più veloce, vale a dire 125 volte più veloce di un tradizionale orologio svizzero. La lancetta cronografica centrale compie una rivoluzione completa 10 volte al secondo!

Innovazioni in attesa di brevetto

Il Mikrotimer è dotato di doppio scappamento e il suo meccanismo non prevede né pignone d'innesto né ruota del bilanciere. È notevolmente facile da leggere: 1/10, 1/100, 1/1000 e i minuti sono immediatamente visualizzabili. L'innovativa tecnologia comprende una dinamica trasmissione leva/ruota e un sistema avvio-mozzo-freno a rimbalzo. Queste e nove altre notevoli innovazioni sono in attesa di brevetto.

È anche straordinariamente bello, grazie alla cassa rivestita in carburo di titanio nero, le anse in titanio e il movimento trattato con rutenio nero.

“150 anni di dominio della velocità”

“La fase di progettazione del Mikrotimer ha rappresentato un momento di orgoglio in occasione delle celebrazioni per i “150 anni di dominio della velocità” di TAG Heuer”, ha dichiarato Jean-Christophe Babin. “Abbiamo compiuto l'ennesimo straordinario passo in avanti, altrettanto impegnativo ed entusiasmante: il successo di vendita di questo gioiello tecnologico”.

Per saperne di più