06 NOV. Riapre la boutique in Medio Oriente

TAG Heuer, leader mondiale nel settore degli orologi e dei cronografi di prestigio ad alta precisione, celebra la riapertura della propria boutique nel centro commerciale BurJuman a Dubai. Aperto originariamente sette anni fa, il primissimo punto vendita del marchio in Medio Oriente è stato completamente rinnovato per conformarsi ai nuovi canoni di shopping e retail concepiti da TAG Heuer.

Jean-Christophe Babin, presidente e CEO di TAG Heuer, è volato a Dubai per partecipare in prima persona a questo importante evento. E per rendere questo momento ancora più storico, Jean-Christophe Babin, insieme a Mohammed Abdulmagied Seddiqi, Vicepresidente Vendite e Retail di Ahmed Seddiqi & Sons, e Luc Decroix, Direttore Generale di TAG Heuer in Medio Oriente, hanno consegnato a Mohammed Ben Sulayem, ambasciatore locale del marchio, il TAG Heuer Lifetime Motor-Racing Achievement Award per la sua carriera nel mondo dell'automobilismo.

Alla serata erano presenti oltre 200 ospiti importanti, tra cui Hatem Alakeel, stilista saudita e fondatore di TOBY, accanto ad altri volti noti. Gli invitati sono stati protagonisti di un divertente spettacolo di magia in cui ognuno ha visto scomparire e riapparire l'orologio davanti ai propri occhi. Con l'occasione, è stato possibile scoprire le ultime novità appena lanciate a Dubai: l'icona TAG Heuer Carrera 1887 43 mm, inserita nella leggendaria collezione che nel 2013 celebrerà il suo 50° anniversario, e la riedizione del Link Lady, che incarna l'eleganza, la raffinatezza e il fascino femminili da sempre distintivi dei segnatempo TAG Heuer.

{$content}