Monaco V4 watch

Monaco V4

Il rivoluzionario Concept Watch Monaco V4: ispirato al funzionamento dei migliori motori d'auto.

Grazie all'innovativo Concept Watch Monaco V4, TAG Heuer ha rivoluzionato il mondo dell'orologeria, sostituendo il pignone e …

Grazie all'innovativo Concept Watch Monaco V4, TAG Heuer ha rivoluzionato il mondo dell'orologeria, sostituendo il pignone e gli ingranaggi tradizionali con un movimento dotato di cinghie di trasmissione. Dopo il sensazionale interesse suscitato nel 2004, il Monaco V4 sta per riconquistare i riflettori grazie alla sua imminente produzione commerciale.

CREAZIONE

TAG Heuer voleva dimostrare al mondo intero che le regole dell'orologeria avrebbero potuto essere rivoluzionate. Ispirandosi alle eccellenti prestazioni delle auto, l'equipe del marchio ha deciso di sostituire gli ingranaggi e le ruote del movimento meccanico tradizionale con delle cinghie di trasmissione.

Facendo riferimento ai principi dell'ingegneria aerospaziale, il team di orologiai ha riconsiderato ogni movimento, ogni pezzo e ogni elemento della trasmissione. Piano piano, sono riusciti a elaborare il modello di un meccanismo totalmente nuovo.

Il pignone e gli ingranaggi tradizionali sono stati sostituiti da un rivoluzionario sistema di cinghie di 0,07 mm (lo stesso diametro di un capello).

Nel sistema di caricamento, la massa oscillante è diventata lineare, lasciando scorgere l'intero movimento e i quattro bariletti a V.

I rubini sono stati sostituiti da microsfere per ridurre ulteriormente l'attrito.

Il Monaco V4: l'incredibile risultato di cinque anni di impegno continuo da parte delle equipe TAG Heuer di R&S.

Funzioni e caratteristiche

Grazie al Concept Watch Monaco V4, TAG Heuer riconferma la sua posizione di leader in termini di design e di innovazione, rendendo omaggio al celebre motto “Swiss avant-garde since 1860”.

Un rivoluzionario sistema con cinghie di trasmissione

Il sistema brevettato con cinghie di trasmissione è composto da 5 microcinghie dentate la cui tensione è controllata da 2 arridatoi. Le cinghie di trasmissione in PEBA hanno un diametro di 0,07 mm e sono 10 volte più piccole di qualunque cinghia prodotta in precedenza.

Reinvenzione del sistema di caricamento automatico

Il secondo brevetto è stato ottenuto per l'innovativa massa lineare utilizzata al posto di quella oscillante. Montati sulle sfere più piccole al mondo, il lingotto in tungsteno di 12 g si muove dall'alto verso il basso e viceversa, tra due coppie di bariletti a V (da cui il nome V4). Il bariletto ha un angolo di +/- 13 gradi, come i cilindri del motore di un'auto ad alte prestazioni.

Design radicale

La forma quadrata e la presenza del cronografo automatico rievocano la serie Monaco originale. Tuttavia, grazie al complesso design, chiaramente visibile attraverso il vetro zaffiro anteriore e posteriore, il Monaco V4 dimostra l'incredibile evoluzione compiuta dall'orologeria.