13 GIU. Tripletta per TAG Heuer alla 24 Ore di Le Mans e al GP del Canada di Formula 1

Appena due settimane dopo aver inondato Monaco coi suoi colori in qualità di Partner Ufficiale del Gran Premio di Monaco di Formula 1 e dopo essere stato nominato Cronografo Ufficiale di Indy 500 per i 100 anni della mitica corsa statunitense, questo fine settimana TAG Heuer ha messo a segno un'altra magica e spettacolare tripletta assieme ai suoi partner e piloti alla 24 Ore di Le Mans e al GP del Canada di Formula 1.

Per la 79esima edizione della storica corsa di Le Mans, TAG Heuer è stato ancora una volta Partner Ufficiale di Audi Sport per orologi, occhiali e cronometraggio. Il team automobilistico tedesco ha aumentato il suo record di vittorie con ben 10 primi posti a Le Mans nelle ultime 12 edizioni, un risultato senza pari. Questo è stato un anno molto speciale per la società svizzera TAG Heuer: con lo svizzero Marcel Fässler sul podio insieme a Benoit Treluyer e André Lotterer, suoi compagni del team Audi Sport, TAG Heuer sarà per sempre associata al primo pilota svizzero vincitore della 24 Ore di Le Mans. Marcel, a fianco di Benoit e André, indossava con orgoglio sul podio il suo cronografo meccanico TAG Heuer Carrera. La Audi Sport sfoggia i colori di TAG Heuer sulle macchine da corsa e sulle tute dei piloti a Le Mans e in tutte le gare di endurance della Intercontinental Le Mans Cup 2011. I piloti indossano e promuovono i cronografi TAG Heuer CARRERA Day-Date mentre i manager portano al polso i cronografi TAG Heuer Grand CARRERA. Durante le sessioni di prova private, il team utilizza la tecnologia di cronometraggio TAG Heuer. TAG Heuer fornisce ai piloti Audi Sport anche gli occhiali TAG Heuer Panorama Night Vision che aumentano le performance visive durante la guida.

TAG Heuer ha vinto anche la categoria LMP2 grazie a Greaves Motorsport e ai suoi piloti Karim Ojjeh, Tom Kimber-Smith e alla stella nascente Olivier Lombard. Tim Greaves, direttore e proprietario della squadra, è famoso anche per il rinomato whisky Bruichladdich che produce sull'isola di Islay, in Scozia. TAG Heuer è da cinque anni orgoglioso partner di Karim Ojjeh e dei suoi team.

La classica gara di endurance si è svolta l'11 e il 12 giugno 2011, nello stesso weekend che ha visto la vittoria del partner di TAG Heuer Vodafone McLaren Mercedes al Gran Premio del Canada, dopo una gara spettacolare: sotto la pioggia battente e dopo 6 pit-stop, Jenson Button è risalito dall'ultima posizione e ha superato S. Vettel all'ultimo giro!

"È un ottimo modo di concludere i festeggiamenti per i nostri 150 anni di corse automobilistiche, con il terzo trofeo consecutivo a Le Mans e l'incredibile vittoria di Jenson in Canada" ha detto il CEO di TAG Heuer, Jean-Christophe Babin, da Le Mans dove ha accolto 40 ospiti VIP tra concessionari e giornalisti provenienti da tutto il mondo. "La nostra partnership con Audi Sport, il Team Greaves e Vodafone McLaren riassume l'unicità del nostro patrimonio: la più stretta collaborazione esistente con gli sport automobilistici e la produzione di autovetture nel settore dell'orologeria, e un'incessante concentrazione di energia e know-how su un solo obiettivo: essere i migliori".

Jenson Button indossava con orgoglio sul podio il suo Carrera 1887.

I migliori orologi al polso dei vincitori!

Scoprite gli orologi