29 MAG. SPORT E GLAMOUR PER TAG HEUER A MONACO

La leggendaria casa orologiera svizzera corona le celebrazioni per i suoi "150 anni di Corse Automobilistiche" con un Weekend al GP di Monaco all'insegna delle star.

TAG Heuer ha trasformato la scintillante città-stato di Monaco nel suo Principato privato durante lo scorso weekend, quando ha ospitato una straordinaria serie di eventi con personaggi famosi, tutti incentrati sulla data più glamour del circuito automobilistico internazionale: il celebre Gran Premio di Monaco.

Gli eventi TAG Heuer, che hanno visto la partecipazione di un'incredibile serie di personaggi, da membri di famiglie reali a star e celebrità della F1, si sono svolti per rappresentare le celebrazioni del marchio svizzero per i suoi "150 anni di Corse Automobilistiche", nonché il suo nuovo Partner Ufficiale, Orologio Ufficiale e Occhiali da sole Ufficiali del Gran Premio di Monaco, la corsa più glamour del mondo, organizzata dall'Automobile Club di Monaco (ACM).

I festeggiamenti sono iniziati venerdì 27 maggio all'Amber Lounge Fashion Show, un evento a scopo di beneficenza al quale hanno partecipato numerose star, che si è tenuto ai bordi della splendida piscina del Meridien Beach Plaza Hotel di Monaco, sotto l'alto patronato di Sua Altezza Reale, il Principe Alberto II. La serata più esclusiva del weekend del GP di Monaco ha visto i piloti di F1 e le donne del team F1 sfilare assieme a top model per presentare gli abiti da sera del fashion designer inglese Matthew Williamson, nonché gli ultimi modelli fashion dei segnatempo TAG Heuer. Fra i piloti di F1, sulla passerella hanno sfilato Felipe Massa, Vitaly Petrov, Adrian Sutil, Paul di Resta, Jaime Alguersuari, Nico Rosberg, Jerome d'Ambrosio, Heikki Kovalainen, Sergio Perez e Vitantonio Liuzzi.

Presentato da Jake Humphrey della BBC, con la supervisione della futura moglie di Sua Altezza Reale il Principe Alberto di Monaco, Charlene Wittstock, l'evento di beneficenza raccoglie fondi e solidarietà per gli Special Olympics. Il clou della serata è stata un'asta speciale di due esclusivi orologi TAG Heuer: un Cronografo TAG Heuer Formula 1 Lady Steel & Ceramic con quadrante e lunetta in diamanti, e un Cronografo McQueen Monaco con lo stesso quadrante blu iconico dell'originale indossato dall'attore nel classico film sulle corse automobilistiche del 1970, Le Mans. Entrambi i segnatempo sono stati decorati con lo speciale logo ACM per l'occasione, un tocco unico ed esclusivo che li distingue dalle collezioni disponibili nelle Boutique. All'asta, il Monaco ha raggiunto la fantastica cifra di 22.000 EURO, mentre il TAG Heuer Formula 1 Lady ha raggiunto il traguardo di 16.000 EURO. L'Amber Lounge After Party si è protratto fino a notte fonda con una performance speciale dell'artista R&B pop Taio Cruz sulla spiaggia del Meridien Beach Plaza Hotel.

Durante il weekend, TAG Heuer ha offerto un esclusivo tour dei paddock e ha organizzato speciali interviste con Jack Heuer, Alain Prost e Jenson Button.

Anche la gara ha fornito l'ambientazione perfetta per il fantastico lancio di tre nuovi cronografi del modello icona Monaco: il Monaco V4 Rose Gold, il Monaco V4 Titanium e un esemplare unico, il Monaco Mikrograph. La celebre linea di orologi, creata da Jack Heuer nel 1969 è sinonimo di sport e glamour in tutto il mondo, proprio come il Grand Prix da cui prende il nome.

L'esemplare unico Monaco Mikrograph sarà nuovamente a Monaco il 22 settembre per l'asta di beneficenza Only Watch. L'esclusivo segnatempo sarà donato all'asta durante l'evento di beneficenza, che sostiene la ricerca per la Distrofia Muscolare di Duchenne.

In qualità di Sponsor Ufficiale di Orologi e Occhiali da sole del Gran Premio di Monaco, tutti gli occhi erano puntati su TAG Heuer. Le telecamere hanno inquadrato continuamente bandiere TAG Heuer appese ai ponti e a terra e le nostre pubblicità su schermi giganti. C'è stato anche uno speciale evento alla griglia di partenza che ha visto protagoniste le famose "grid girls" della Formula 1. All'inizio della gara, le 24 splendide ragazze tenevano in alto cartelli con i nomi dei piloti mentre indossavano gli orologi Formula 1 Lady Steel and Ceramic, occhiali da sole TAG Heuer Avant-Garde e speciali mini-abiti TAG Heuer ispirati alla tuta da corsa di Steve McQueen nel film Le Mans.

Anche Sebastian Vettel, che ha vinto la gara, è rimasto molto colpito!

Scoprire il segnatempo