INDICARE IL MILLESIMO DI SECONDO SENZA SFORZO E CON LA MASSIMA LEGGIBILITÀ

Creare un meccanismo cronografico capace di misurare il millesimo di secondo richiede complesse operazioni ingegneristiche. Assicurarne la leggibilità — permettendo di visualizzare con un solo colpo d'occhio il 1/10, 1/100, 1/1.000 di secondo e i minuti – richiede calcoli ancora più attenti.

La lancetta centrale del Mikrotimer Flying 1000 compie dieci giri al secondo, indicando i millesimi e i centesimi di secondo su una scala di 100 unità che si snoda a 360° sulla circonferenza del quadrante. Una seconda lancetta centrale, più piccola, indica i minuti (brevetto TAG Heuer in corso di registrazione) e i dodicesimi di minuto su una scala di 150 secondi. A ore 6, un contatore indica i decimi di secondo, calibrati a 5 secondi.

Questo esclusivo sistema di scale e contatori posto sul quadrante permette una lettura diretta e immediata dei minuti, dei secondi e dei millesimi di secondo, facendo del Mikrotimer Flying 1000 l'unico cronografo meccanico adatto al cronometraggio di sport come la Formula 1, dove la precisione al millesimo di secondo è fondamentale. Questa è in assoluto una delle "Grande Complication" più sorprendenti che siano mai state sviluppate nella storia dell'orologeria meccanica.

{$content}